martedì 16 marzo 2021

Organizing national Trail-O event in Marzabotto

Di questo inverno 2020/2021 ci sarà modo di parlare più avanti (frattura della clavicola, gestione della pandemia, allenamenti alternativi e organizzazione della Pol.Masi)...diciamo che non mi sono annoiato :)
Oggi però l'accento è sull'organizzazione della gara nazionale di Trail-O di domenica scorsa a Marzabotto, con la one-man relay valida anche come campionato italiano a staffetta.
Ci abbiamo lavorato parecchio con la nuova parte di mappa sui calanchi, il mix di piazzole TempO e punti PreO, protocolli anticovid, gestione dell'evento plastic free e per offrire ai partecipanti una bella giornata di Sport all'insegna del divertimento e della sicurezza.
Tutte le informazioni e i risultati completi su: https://www.fiso.it/gara/202142
Mappe

Risultati primi posti
Premiazioni individuali, staffette e junior
Alcuni punti di controllo

Allenamento CO di contorno

 

sabato 19 dicembre 2020

3 x 30' on National TV

I tre servizi di 30' ciascuno andati in onda su RaiSport relativi ai round di gare nazionali disputati tra settembre e ottobre: una bella vetrina per l'orienteering. Buona visione!

Campionati italiani sprint WRE e Campionati italiani long WRE Primiero (TN)

Coppa Italia middle + Campionati italiani WRE middle Valsugana (TN)

Coppa Italia sprint e Finale Coppa Italia long WRE Doganaccia (PT)

lunedì 23 novembre 2020

Toasting to national Foot-O season (all in 40 days): 3 ITA Championships, 4 WREs, Italy Cup final

Quest'anno la stagione nazionale dell'orienteering di corsa si è svolta in poco più di un mese, tra settembre e ottobre, a causa della pandemia: un circuito di Coppa Italia in 6 prove divise in 3 weekend, che hanno inglobato i tre titoli italiani individuali e con ben 4 gare valide anche per il ranking internazionale. Vista la situazione che ha costretto diverse federazioni a sospendere quasi interamente le proprie attività agonistiche, non ci possiamo lamentare per aver avuto comunque questa possibilità (nella foto, il mio brindisi del compleanno in quota, il 16 settembre, durante un lungo allenamento di trail running).
Ma veniamo ai miei risultati, con una premessa: temevo che il mese di stop per la microfrattura in giugno (fortunatamente attivo, essendo andato comunque in bici senza caricare il piede infortunato) potesse compromettermi praticamente l'intera stagione, ma grazie alla buona base fatta lo scorso inverno il problema non si è trascinato oltre e sono riuscito a tornare velocemente abbastanza in forma e ad allenarmi bene in estate in modo da potermi divertire in tutte le distanze; altra piccola tegola, la costola incrinata a metà settembre per una caduta mi ha dato fastidio per un paio di settimane nella respirazione ma anche in questo caso non mi ha mai impedito una certa continuità negli allenamenti.
Così, dribblando questi inconvenienti, è arrivata una sequenza regolare di piazzamenti (6° campionati italiani sprint, 7° nei Long, 2° Coppa Italia middle (3° con gli stranieri), 6° Italiani middle (7° con gli stranieri), 6° e 5° nelle finali in Toscana); il tutto ha significato un 5° posto nella classifica generale di Coppa Italia che, dopo la vittoria delle ultime due edizioni, non mi lascia comunque deluso ma contento per essermi divertito ancora una volta in tutte le distanze e su terreni così diversi tra loro.
Sotto, in dettaglio, risultati, mappe e breve analisi tappa per tappa.

Round 1

San Martino di Castrozza e Passo Valles (TN): Campionati italiani sprint WRE (6°) e Campionati italiani long WRE (7°)

Risultati sprint: https://eventor.orienteering.org/Events/ResultList?eventId=6873
Risultati long: https://eventor.orienteering.org/Events/ResultList?eventId=6794

Sprint (Livelox): https://www.livelox.com/Viewer/Campionati-Italiani-Sprint-2020/M-Elite?classId=325630
Long (Livelox): https://www.livelox.com/Viewer/Campionati-Italiani-Long-2020/ME?classId=325197

In entrambi i casi non era il mio terreno di gara preferito (soprattutto per la quota) ma mi sono adattato come sempre, e ormai l'esperienza non manca per saltarne fuori in ogni caso e divertirsi al meglio in ogni occasione :)
Di questo fine settimana rimane un po' il rammarico per un errore "non da me" nel finale della sprint (punto 22, dove ho interpretato male la posa del punto) e per una scelta cambiata in corsa nella long per il punto 2 (con 3' lasciati in zona punto) che hanno minato le chance di podio.




Round 2

Pergine e Vigolana (TN): Coppa Italia middle (3°; 2° italiano) + Campionati italiani middle WRE (7°; 6° italiano)

Risultati Coppa Italia middle: https://www.fiso.it/ris_gara_lista.php?gara=202016&cat=ME
Risultati Camp. italiani middle: https://eventor.orienteering.org/Events/ResultList?eventId=6874

Middle (Loggator): https://events.loggator.com/CoppaItaliaME
Long (Loggator): https://events.loggator.com/ITAMiddleME

Sono state gare bagnate dalla pioggia e segnate da un terreno molto pesante: nella middle abbondante (diciamo così) del sabato ho puntato molto sulla regolarità ed è arrivato il podio, mentre il giorno successivo sono mancate le gambe nel finale, soprattutto nella risalita verso l'arrivo, e ho chiuso nel gruppetto a ridosso delle posizioni da medaglia.



Round 3

Doganaccia (PT): Coppa Italia sprint (6°) + Coppa Italia Long WRE (5°)

Risultati sprint: https://www.fiso.it/ris_gara_lista.php?gara=202018&cat=ME
Risultati long: https://eventor.orienteering.org/Events/ResultList?eventId=6539

Sprint (Livelox): https://www.livelox.com/Viewer/Coppa-Italia-5-Sprint/MElite?classId=335088
Long (Livelox): https://www.livelox.com/Viewer/Coppa-Italia-6-long/ME?classId=335541
Long (Loggator): https://events.loggator.com/CoppaLongME

Nella sprint ho sofferto un punto iniziale nel bosco con cartografia molto soggettiva poi ho cercato di spingere a tutta per recuperare tempo e chiedendo forse troppo alle gambe, faticando davvero parecchio.
Nella long ho impostato una gestione tattica accorta nella prima parte e una progressione costante cercando la precisione tecnica massima; ha funzionato tutto piuttosto bene (soprattutto la parte centrale nel bosco scorrevole). Ho pagato il fatto di aver corso la gara tutta da solo, senza riferimenti né fisici né tecnici: in una gara così impegnativa trovare qualche concorrente avrebbe giovato, soprattutto nella parte finale di gara dove ho pagato in termini cronometrici qualche ricerca in zona punto e poi cercato di tenere duro al meglio fisicamente nel finale.

Campionato di società 2020
1° posto assoluti (vittoria confermata come l'anno scorso), 2° generale (nuovo miglior piazzamento sociale), 6° giovanile

Coppa Italia (classifica generale): 5°
https://www.fiso.it/class_lista_atleti.php?a=2020&c=CITA&d=CO&cat=ME

venerdì 16 ottobre 2020

Organising agonistic and promotional Trail-O

Questo inizio di ottobre mi ha visto impegnato nell'organizzazione di eventi di Trail-O sia agonistico che promozionale, con la Siben Trail-O Cup (Gare di WRE e Coppa Italia sull'Altopiano di Asiago, come responsabile tecnico) e la Giornata dei Risvegli al Bellaria assieme al CIP e alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris. Sotto: una carrellata di mappe, risultati e video

TempO WRE Cesuna
https://eventor.orienteering.org/Events/ResultList?eventId=6687
TOP 20

All tasks: https://www.dropbox.com/sh/jeryklnhcbpy5sh/AABSRCjB2qLvO3-KgmWHot6Ba?dl=0


TOP 20


PreO WRE Rogabisa
https://eventor.orienteering.org/Events/ResultList?eventId=6688



**********************
Bonus track - Training Hinterbech

******************************